Maroggia’s Mill Cookbook: Rye flour, Cranberry and Orange Zest Scones / Il Ricettario del Mulino di Maroggia: Scones alla farina di segale, cranberries e scorza d’arancia

Nothing’s better than an old good cup of tea and scones on these cold, cold winter mornings. For Maroggia’s Mill Cookbook I wrote this recipe thinking of lazy sundays and something rewarding to eat on a well deserved day of relax. I used the Mill’s rye flour and white AP flour. Easy to make, soft and sweet, they keep for a couple of days (though I suggest warming them up in the oven at 100°C for 8 minutes). Let’s put the kettle on!

Scones
Makes 18 pieces

210 gr white AP flour
165 g rye flour
1 ½ tsp of cream of tartar
2/3 tsp salt
2/3 tsp bicarbonate of soda
70 gr butter
40 g dried cranberries, chopped
250 ml cold milk
grated zest of 1/2 an organic orange

Sift together flour, cream of tartar, bicarbonate of soda and salt.
Add the cranberries and the diced butter and work in the flour with your fingertips, until all mixed in.
You flour will look like coarse meal.
Add milk and mix in with a spoon handle, until the milk is absorbed.
Work lightly to have an even dough, do not overknead or else your crumpets will be tough.
Roll onto a well floured surface, 1 cm thick and cut with 5-6.5 cm cookie cutter.
Put on baking tray, sprinkle with flour and bake at 180°C for 12’-15’.
Cool on a rack or taste them lukewarm.

Il Ricettario del Mulino di Maroggia: Scones alla farina di segale e cranberries

Per le domeniche fredde di questo inverno (non vi dico a Berna che freddo fa) per il Ricettario del Mulino di Maroggia ho pensato ad una ricetta soffice, dolce, gratificante per indulgere in momenti di relax più che meritati. La ricetta è un classico della cucina inglese, il perfetto accompagnamento per il tè con una buona marmellata e della panna montata o del burro salato. Ho usato la farina di segale e farina 00 del Mulino. Sono facili e veloci da fare e si conservano un paio di giorni (consiglio di scaldarli in forno a 100 gradi circa per 5-8 minuti circa). Alzi la mano chi prende un tè!

Scones alla farina di segale e cranberries
x 18 pz

210 gr di farina bianca nostrana oppure farina 00 del Mulino di Maroggia (disponibile presso i migliori negozi di alimentari)
165 g di farina di segale del Mulino di Maroggia (disponibili presso le filiali di Migros Ticino)
1 cucchiaino e ½ di cremortartaro
2/3 di cucchiaino di sale
2/3 di cucchiaino di bicarbonato di soda
70 gr di burro
40 g cranberries secchi, tritati al coltello
225 ml di latte freddo
scorza di 1/2 arancia biologica

Setacciate farina, cremortartato, bicarbonato di soda e sale.
Unite i cranberries e il burro tagliato a pezzetti e lavoratelo nella farina finché tutto amalgamato, vi rimarrà una consistenza come di farina di nocciole.
Assicuratevi che tutto il burro sia mischiato e che non ci siano pezzi di burro, deve essere tutto farinoso e niente di solido.
Aggiungete il latte e mischiate con il manico di un coltello a far amalgamare bene, quando amalgamato lavorate pochissimo l’impasto ad ottenere una massa abbastanza compatta.
Mettete l’impasto su una spianatoia ben infarinata ed infarinate bene la superfice.
Stendere altro 1 cm e tagliare o dei triangoli grossolani oppure dei dischi di 5-6,5 cm.
Con l’impasto che resta per tagliare degli altri scones mi raccomando fate in modo che si compatti ma non lavorate l’impasto per non compromettere la morbidezza finale del prodotto.
Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 12-15 minuti, gli scones devono essere leggermente colorati in superficie.
Potete farli raffreddare su una gratella o consumarli tiepidi.
In genere si gustano con della panna doppia e marmellata di fragole ma non essendo dolci si sposano bene anche con formaggio e miele e insomma quello che vi pare ;)