Maroggia’s Mill Cookbook: Rye Flour Grissini Breadsticks / Il Ricettario del Mulino di Maroggia: Grissini alla farina di segale

 

Rye flour, you name it I’ve baked it! Or have I? Well so far for Maroggia’s Mill CookbookI baked an orange and thymian cake, gluttonous vegan cookies, blinis and many other recipes. But I forgot about grissini! Here then the recipe for Maroggia’s Mill rye grissinis! Crispy and fragrant… try out rolling the dough in cornmeal or breadcrumbs to make them more crunchy and irresistible.

Rye Flour Grissini Breadsticks

200 g white AP flour
60 g rye flour
150 g warm water
10 g extra virgin olive oil
5 g salt up
1 g granulated sugar
1 g instant yeast

cornmeal or breadcrumbs for dusting

In a bowl mix the flour, sugar, yeast and water.
Knead until almost all the flour has been absorbed, then add the salt and oil and knead until completely absorbed.
Shape the dough into a sausage, oil with seed oil and wrap it in a clingfilm.
Leave to rest, at room temperature, for two hours.
Preheat the oven at 200° C.
Cut a 1 cm wide piece of dough, along the shorter side of the sausage, gently roll it into corn flour or breadcrumbs and form the breadsticks stretching them gently from the centre towards the outside.
Place the grissini on a baking sheet covered with baking paper.
Bake for about 10′-15′ on one side or until they start to brown, then turn them over and bake for as many minutes on the opposite side.
Taste the grissini, if they are not ready yet and are still a little soft inside you can bake them a few minutes more and then leave them to cool in the oven with the door open.
Allow to cool on a wire rack.

Il Ricettario del Mulino di Maroggia: Grissini alla farina di segale

Con la farina di segale del Mulino di Maroggia ho già fatto un poco di tutto…una torta profumata all’arancia e timo, biscotti vegani golosi, blinis e altre ricette ancora. Ma mai grissini! Errore di distrazione, errore da rimediare assolutamente! Eccola qua allora la ricetta dei grissini alla segale per il Ricettario del Mulino di Maroggia! Croccanti e fragranti…provate a panarli con farina di mais oppure pangrattato per renderli ancora più irresistibili. Uno tira l’altro. Tirate su le maniche ed iniziate ad impastare!

Grissini alla farina di segale

200 g farina pasta e pizza del Mulino di Maroggia (disponibile presso i migliori negozi di alimentari)
60 g farina di segale del Mulino di Maroggia (disponibile presso i migliori negozi di alimentari)
150 g acqua tiepida
10 g olio evo
5 g sale fino
1 g zucchero semolato
1 g lievito di birra essiccato

farina di mais o pangrattato per lo spolvero

In una ciotola unite le farine, lo zucchero, il lievito di birra e l’acqua.
Impastate finché quasi tutta la farina sia stata assorbita, poi unite il sale e l’olio e impastate fino a completo assorbimento.
Formate un salsicciotto, oliatelo con olio di semi e chiudetelo in pellicola alimentare.
Lasciare al caldo per due ore.
Tagliate un pezzetto di impasto della larghezza di 1 cm, lungo il lato più corto del salsicciotto, rigiratelo nella farina di mais oppure nel pangrattato e formate i grissini schiacciandoli leggermente dal centro verso l’esterno, allungandoli.
Riponeteli su una teglia ricoperta di carta da forno.
Infornate in forno ventilato preriscaldato a 200’C, cuoceteli per circa 10-15′ su un lato o finché iniziano a dorare, poi rigirateli e cuocete per altrettanti minuti sul lato opposto.
Fate un assaggio, se i grissini non fossero pronti e ancora un po’ morbidi all’interno potete farli asciugare qualche altro minuto per poi lasciarli a raffreddare nel forno spento con lo sportello aperto.